BENVENUTO NELLA TERRA IBLEA

CERCA
Vai ai contenuti

Menu principale:

VICOLI E SCALINATE

RAGUSA IBLA > > FOTO VARIE

Esiste anche una "Ibla minore" meno conosciuta e meno reclamizzata, ma non per questo meno affascinante. Se si dispone di tempo, si consiglia di addentrarsi all'interno della città vecchia che, essendo sorta su di una collina, presenta un impianto urbanistico medioevale. Le case sono addossate le une alle altre e le strade sono strette. Uno scenario insolito si presenta agli occhi di chi entra in questa Ibla: vicoletti ciechi (detti: chiassi), stradine lastricate con piccole basole di calcare, ripidi percorsi, lunghe e tortuose scalinate. Molte scalinate si fanno ripide proprio per seguire il profilo del colle e a volte sono talmente strette che a stento riescono a passare due persone contemporaneamente (vedi "Salita dell'Orologio").

Attraversando questa Ibla si percepisce lo sforzo e la lotta che l'uomo ha dovuto sostenere contro la roccia, per conquistarla, per renderla arte. Qui le dimensioni di spazio tempo cambiano e man mano che ci si addentra nel labirinto delle viuzze, non si sa più quanta strada sia stata percorsa e quanto tempo sia passato. Qui si perde il senso dell'alto e del basso, salire e scendere sembrano acquisire un significato diverso. Ci sono vicoli dove non possono passare le macchine, perchè non sufficientemete larghi, e dove il silenzio domina assoluto. Un'Ibla questa che si consiglia di percorrere per capirne la storia e la vera anima.

Ultimo aggiornamento: 08/11/2017
giampigiacomo@libero.it
http://picasion.com/i/1U5qo/
Torna ai contenuti | Torna al menu