BENVENUTO NELLA TERRA IBLEA

CERCA
Vai ai contenuti

Menu principale:

TORRE CABRERA O TORRE DI MAZZARELLI O TORRE DELLA DOGANA O TORRE DI GADDIMELI

ITINERARI > > ARCHEOLOGICO > TORRI COSTIERE

I resti della torre si trovano all'interno del paese di Marina di Ragusa, in prossimità della piazza centrale, molto vicini al mare. Non esisteva ancora sul finire del '500. La torre, o forte, come a volte veniva chiamata, era custodita e servita da 4 soldati, a carico della deputazione, e fin dall'origine sotto la sovrintendenza del duca di S. Filippo, della famiglia degli Arezzo. Era ben munita di artiglieria: nel 1804 possedeva 3 cannoni di ferro, 2 maschi di bronzo d'avviso, 4 schioppi e 4 spingarde. Tuttavia, possiede una storia di inefficienza e continue vessazioni da parte dei corsari. Poco prima del 1798 e nello stesso 1804, ad esem-pio, viene saccheggiata e incendiata, rubati i viveri, i cannoni e gli arredi della cappella, trovandosi i sovrintendenti assenti o poco arditi. Oggi al manufatto rimane solo un basamento in bei blocchi squadrati ottimamente conservati, che supportano una terrazza, ampia non poco ma pur sempre piccola perché l'area sovrastante possa avere ospitato una torre di guardia o addirittura un forte.

Ultimo aggiornamento: 08/11/2017
giampigiacomo@libero.it
http://picasion.com/i/1U5qo/
Torna ai contenuti | Torna al menu