BENVENUTO NELLA TERRA IBLEA

CERCA
Vai ai contenuti

Menu principale:

PANTANI LONGARINI

IL TERRITORIO >

I Pantani Longarini, sono laghi di acqua salmastra separati dal mare da dune di sabbia, che si estendono per circa 200 ettari. La depressione, costituita da un complesso di pantani,  è ubicata nel territorio di Ispica a poche centinaia di metri dalla costa e si estende per alcuni chilometri fino a Pachino . Sin dai tempi dei Greci e Romani questa area era utilizzata come porto interno, vista l'impossibilità di creare porti abbastanza riparati lungo il litorale.  Negli anni sessanta del XX secolo, nel corso di campagne di scavi, furono trovati i resti di una nave bizantina datata del VI secolo, insabbiati a circa 500 metri dalla costa. La zona è diventata luogo di sosta di diverse varietà di uccelli migratori che, nel corso dei loro spostamenti stagionali dall'Africa al nord Europa e viceversa.

Diverse le specie che vi si possono trovare, tra cui:  il germano reale, il fenicottero, l'airone cinerino, il fischione turco, la cicogna ed altri ancora. Purtroppo la zona è deturpata da discariche abusive (pneumatici e rifiuti di ogni genere) alimentate dagli abitanti del posto e dagli addetti alla serricoltura. Malgrado la zona sia una delle zone umide più importanti del Mediterraneo fino ad oggi non è stato possibile istituire e fare rispettare dei seri vincoli ambientali rivolti alla salvaguardia ed al recupero costiero, durante il periodo della caccia la zona è molto frequentata dai cacciatori.

Ultimo aggiornamento: 22/03/2020
giampigiacomo@libero.it
http://picasion.com/i/1U5qo/
Torna ai contenuti | Torna al menu