BENVENUTO NELLA TERRA IBLEA

CERCA
Vai ai contenuti

Menu principale:

IL PADIGLIONE

MUSEO KAMARINA > PADIGLIONE SUBACQUEO

Il braccio di mare antistante Kamarina cela preziosi carichi delle navi da guerra affondate in battaglia e delle imbarcazioni colte da improvvise tempeste mentre tentavano di raggiungere il porto della città durante i loro viaggi commerciali. Alcuni di questi reperti sono stati trovati lungo il nostro litorale ed oggi arricchiscono il "Padiglione subacqueo" del Museo di Kamarina.

La prima sala di questo Museo è dedicata all'archeologia subacquea che si trova subito dopo l'ingresso. Qui sono esposte ricche collezioni di reperti, portati alla luce grazie alle ricerche effettuate negli anni '90 del XX secolo nel mare antistante Kamarina. In questo spazio espositivo viene posto in risalto il rapporto tra il mare e Kamarina, rimasta a lungo importante centro di traffico all’interno delle rotte mediterranee, e sono esposte interessantissimi relitti di varia epoca individuati nella baia di Kamarina, da sempre soggetta a rovinose tempeste di libeccio e teatro di naufragi. Chissà quanti relitti giacciono ancora nei fondali !!!

Per allestire questo padiglione sono stati necessari ben 10 anni di lavoro (dal 1987 al 1996) con: immersioni, segnalazioni, saggi esplorativi, rinvenimenti, scoperte, scavi, conservazione, restauri.

Ultimo aggiornamento: 08/11/2017
giampigiacomo@libero.it
http://picasion.com/i/1U5qo/
Torna ai contenuti | Torna al menu