BENVENUTO NELLA TERRA IBLEA

CERCA
Vai ai contenuti

Menu principale:

CENTRI MINORI APPARTENENTI ALLA FACIES PANTALICA NORD

MENU STORIA >

Intanto nel corso dei due secoli corrispondenti al periodo di Pantalica Nord si svilupparono intorno a questa piccola capitale alcuni centri minori, che gravitarono senza dubbio su di essa. Erano insediamenti in zone montane circostanti a Pantalica, il cui sito era scelto soprattutto in considerazione delle esigenze di sicurezza e di difesa.

RIVETTAZZO.
Uno di questi fu Rivettazzo, necropoli che si trova a circa 4 km a Nord di Solarino, lungo la Strada Provinciale n. 28 che conduce a Sortino.

FERLA.
Un altro era situato su un piccolo sperone roccioso che si protende sul fondo del vallone di S. Giovanni in Territorio di Ferla alla confluenza di due torrentelli.

LA PINITA.
Un terzo potrebbe essere quello di Palazzolo Acreide, attestato alla necropoli di circa 54 tombe a grotticella artificiale della Pinita, aperte nelle balze che stanno di fronte al sito della greca Akrai.  

Fecero parte di questa fase anche:

  • La necropoli della Montagna di Caltagirone. Tutta la contrada Montagna é letteralmente bucherellata da grotte artificiali o sepolcri scavate dall'uomo nel tenero calcare della montagna. Il numero complessivo delle grotticelle della montagna varia da 1500 a 2000. Dalle esplorazioni di Paolo Orsi risulta chiaramente che la maggior parte delle tombe è pertinente alla civiltà di Pantalica Nord-Caltagirone, le prime tombe comunque sono più antiche risaltenti alla civiltà di Castelluccio e di Thapsos; i che ci induce a ritenere che la necropoli ha avuto una utilizzazione ininterrotta a partire dal 1800 a.C

  • Una parte delle tombe del Dessueri.

  • Almeno un corredo tombale della Rocca di Paternò.

  • Le capanne del Sabucina (XIII-X secolo a.C.: esteso abitato di capanne di facies di Pantalica Nord).

  • Testimonianze di quest'età sono state trovate anche sul San Mauro di Lentini.

Ultimo aggiornamento: 21/12/2018
giampigiacomo@libero.it
http://picasion.com/i/1U5qo/
Torna ai contenuti | Torna al menu