BENVENUTO NELLA TERRA IBLEA

CERCA
Vai ai contenuti

Menu principale:

ARCHI

RAGUSA IBLA > > FOTO VARIE

Se si esplora Ibla perdendosi fra i vicoli, girando senza meta tra le stradine labirintiche che salgono e si restringono è facile incontrare archi in pietra calcarea molto belli ed originali. Questi archi spesso portano a delle scalinate, oppure dentro vicoli, possono sostenere case o loggiati. Nel medioevo cinque archi sostenevano ad esempio le cinque porte che permettevano di entrare in città. A tal proposito si fa presente che Porta Walter o Porta Vattiri  è l'unica delle cinque porte d'ingresso alla città antica che ha resistito ai secoli e rappresenta uno dei pochi resti della cinta muraria. Fu edificata nella prima metà del '600 in occasione della visita del Viceré di Sicilia Giovanni Alfonso Enriquez de Cabrera. La porta, alta 5 metri e larga 3, sopra l'arco a sesto ribassato ha un'iscrizione in latino su due file di blocchi intagliati di calcare. Purtroppo le sei righe di caratteri latini sono ormai quasi illeggibili. Da Porta Walter scende una stradina che porta alla vallata Santa Domenica e alla strada per Modica.

Ultimo aggiornamento: 08/11/2017
giampigiacomo@libero.it
http://picasion.com/i/1U5qo/
Torna ai contenuti | Torna al menu